Il 26 febbraio 2019 “L’Arena di Verona” ha dedicato un articolo all’innovativo modello della sosta applicato nella città di Negrar di Valpolicella (VR), dove ABACO è concessionaria dallo scorso anno.
In particolare, il giornalista evidenzia un’app introdotta di recente, che letteralmente semplifica e rivoluziona il parcheggio in città, mettendo a sistema tutti i dispositivi elettronici installati (parcometri, rilevatori di posizione, telecamere, barriere,…).
Senza costi aggiuntivi, l’utente può individuare direttamente da smartphone gli stalli liberi, recarsi in loco e parcheggiare dove gli è più comodo, pagando con pochi click, tramite telefonino.
Tutto ciò è possibile grazie ad una preziosa sinergia che ABACO SmartCities – la divisione di ABACO Spa che si occupa di gestione di parcheggi a pagamento e di progetti di smart city in tutta Italia – ha instaurato con l’Amministrazione comunale di Negrar, con il Comando di Polizia municipale e con tutta una rete di fornitori affidati e certificati, ciascuno specializzato in un determinato settore.
Il “modello Negrar” sarà oggetto di un seminario tecnico il 28 marzo in municipio a Negrar.