Video_SostaVideo Sosta a Raso

Dal 2004 ABACO SmartCities gestisce la sosta a raso in diverse città italiane; ad oggi ha raggiunto quote importanti di mercato, per un totale di oltre 30.000 stalli gestiti e 1.100 parcometri.

Di rilevante, in questo percorso, registriamo la grande evoluzione tecnologica, che ha vissuto un’ulteriore accelerazione con l’avvento dello IOT (Internet Of Things). Eppure, la sensazione è che siamo solo agli albori. L’evoluzione tecnica delle auto e dei nuovi sistemi di guida, anche autonoma, porterà infatti a uno sviluppo aggiuntivo di tecnologie e servizi per l’utente. Inoltre, sempre più spesso si parla di MaaS (Mobility as a Service), con l’obiettivo di fornire soluzioni di mobilità di base, specifiche per le esigenze dell’utente coinvolto, sia esso un residente, un professionista, un visitatore oppure un semplice turista che si reca per la prima volta in una città e ha l’esigenza di trovare con facilità un parcheggio, in modo comodo e sicuro. In questo scenario prossimo, la sosta diventerà sempre più dinamica e interattiva; per tale motivo, tecnologie e servizi saranno chiamati a miglioramenti continui, confronti e integrazioni con sistemi differenti.

In una cornice di questo tipo, anche il ruolo di gestore della sosta, come quello interpretato da ABACO SmartCities come aggregatore di diversi sistemi uniti a servizi correlati, diventa fondamentale.

La storia della gestione dei parcheggi a pagamento, ha vissuto diverse fasi storiche: dall’identificazione degli stalli con strisce blu, al pagamento con ‘gratta e sosta’, alla stampa automatica del ticket, all’utilizzo delle APP, fino agli impianti a barriera e ai sensori di posizione. In questo scenario, ABACO Smartcities vuole giocare un ruolo da protagonista, prendendosi carico dell’evoluzione, guidando gli Enti verso i diversi modelli di sosta, nel rispetto di sostenibilità tecnica, gestionale, finanziaria e ambientale.