La gestione del piano della sosta cittadina a Negrar di Valpolicella (VR), è un ottimo esempio di gestione in ottica smart city. Il caso specifico sarà oggetto di un convegno tecnico per addetti ai lavori giovedì mattina 28 marzo, in municipio a Negrar.

L’evento, dal titolo “Fare Smart Parking in Italia. Sostenibilità tecnica, economica, gestionale del modello Negrar di Valpolicella”, con inizio alle ore 9, è rivolto prioritariamente ad Amministrazioni pubbliche, tecnici della Pubblica amministrazione, polizia locale.

Lo organizza il Comune di Negrar insieme ad ABACO SmartCities, che dall’estate 2017 ha in gestione i parcheggi a pagamento della cittadina veronese.
“Le soluzioni tecnologiche adottate sono fra le più avanzate oggi presenti nel mercato – spiegano da ABACO SmartCities – e sono state studiate attentamente, in stretto accordo con l’Amministrazione comunale e con gli altri partner tecnologici di progetto, con cui abbiamo messo a punto soluzioni personalizzate. Nostro punto di forza consiste nella capacità di far dialogare tra loro i diversi interlocutori di progetto, considerando le caratteristiche specifiche della città in cui operiamo, le esigenze dell’Ente appaltatore e degli utenti, applicando le migliori tecnologie disponibili, mettendo a sistema la nostra esperienza ultradecennale nel comparto. Il modello di smart city realizzato a Negrar, grazie alla collaborazione proficua di tutte le parti, in breve tempo ha già prodotto risultati al di sopra delle nostre migliori aspettative, diventando una case history molto interessante. Di questo parleremo durante il workshop tecnico del 28 marzo a Negrar”.

PROGRAMMA completo del convegno

ARTICOLI:

trevisotoday.it

comunicati-stampa.net

PARTNER di progetto:

Intercomp

hubparking.it

inputitalia.com